29 Settembre 2020
articoli
percorso: Home > articoli > Cronaca

A Sparanise chiuse le scuole perchè sporche ed infestate da ratti
Piccolo:"cambiate le priorità dell´amministrazione comunale."

10-10-2012 13:45 - Cronaca
Sembrano passati anni luce rispetto a quando l´amministrazione comunale dichiarava che a Sparanise la scuola era una priorità. Invece no. Sono passati solo pochi mesi. Naturalmente in questi 8 mesi , come tutti i cittadini possono vedere, la qualità dell´amministrazione comunale è divenuta scadente. Forse è possibile usare anche il superlativo: pessima!

Non poteva fare eccezione rispetto alla complessiva disastrosa gestione della cosa pubblica la scuola. Dopo neppure un mese dall´inizio dell´anno scolastico e dopo numerose segnalazioni di genitori e docenti che frequentano il plesso delle scuole elementari per la presenza di sporcizia e per la presenza di ratti, verosimilmente attratti dalla cattiva igiene, è stato necessario interrompere l´attività scolastica per due giorni al fine di provvedere ad una indispensabile derattizzazione. Non si poteva prevedere una disifenzione completa con derattizzazione prima dell´inizio dell´anno scolastico? D´altra parte la presenza di ratti nelle aule scolastiche frequentate dagli alunni delle scuole elementari era stata segnalata sin dall´inizio dell´anno scolastico e dobbiamo augurarci, e noi davvero lo speriamo, che la tardiva disinfestazione sia arrivata in tempo. E´ giusto il caso di chiarire che alcuna responsabilità può essere addebitata alle istituzioni scolastiche ben dirette dal Preside Pietro Aramini e coordinate nel plesso delle scuole elementari da validi insegnanti. Risulta a che scrive che da tempo la scuola ha segnalato la presenza di ratti.

Sorprende inoltre come alcuna informazione circa la chiusura delle scuole è stata data ed i genitori hanno appreso dell´evento proprio mentre portavano i figli a scuola, dovendosi rassegnare a riportali a casa.

Naturalmente le scuole private di Sparanise ed in particolare l´Istituto Padre Semeria, retto dalla direttrice Suor Rita Cosentino funzionano perfettamente e le aule risultano sempre pulite.

Tutti i cittadini ed in particolare i genitori che hanno figli in età scolare ricorderranno che in passato quando l´amministrazione comunale risultava composta da chi aveva vinto le elezioni e tra gl assessori vi era anche l´Avv. Salvtore Piccolo (prorietario di questo sito che aveva riportato en 280 voti i prefenze) l´inizio dell´anno scolastico diveniva una festa. Per diversi anni il primo giorno di scuola sulla cattedra l´amministrazione comunale aveva fatto trovare dei fiori con un messaggio di auguri per l´anno scolastico. Ci si preparava all´apertura dell´anno scolastico per tempo, acquistando le suppellettili scolastiche mancanti , ed imbiancando nel periodo scolastico gli istituti scolastici comunali.

Oggi , come dicevamo , si è voltata pagina, e ad attendere i genitori per il nuovo anno scolastico nessun pensiero da parte dell´amministrazione neppure un messaggio beneaugurante. Solo problemi. Assistenti materiali per i bambini disabili, a circa un mese dall´apertura dell´anno scolastico , ancora non forniti nel numero sufficiente, aule scolastiche a tal punto sporche da rendere necessaria una derattizzazione per la presenza di topi.
E non è tutto perché oltre al danno vi è anche a beffa!

In un comunicato stampa l´amministrazione comunale costretta a dover derattizzare annuncia, con il solito stile pomposo e gonfiato che provvederà a "una disinfezione mediante prodotti facilmente reperibili in commercio come Lysoform e Amuchina". Davvero volete prendere i giro cittadini? Lavare a terra, e tale azione deve avvenire nelle aule scolastiche ogni giorno, ovviamente con prodotti specifici non è disinfettare ed a nessuno è consentito di prendere in giro le persone!

Se per l´amministrazione comunale di oggi la scuola non è più una priorità e si vede, per i cittadini e per chi scrive lo è e non tollereremo oltre ulteriori mancanza relative alla manutenzione ed alla pulizia dei plessi scolastici. "Studieremo ogni utile azione, nessuna esclusa, per tutelare gli alunni delle scuole pubbliche di Sparanise e per consentire ai bambini di frequentare la scuola in ambienti salubri e puliti" ha annunciato l´Avv. Salvatore Piccolo, consigliere comunale di Sparanise (già assessore in questa consiliatura)


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio