25 Settembre 2020
articoli
percorso: Home > articoli > Diritto

Accusato di stalking ma gli audio delle minacce su whatsapp sono 'spariti

11-11-2019 23:51 - Diritto
Sparanise (Attilio Nettuno). I files audio con le offese e le minacce non ci sono. Colpo di scena al processo a carico di un imprenditore di Francolise, V.N., accusato di stalking dalla sua ex compagna, una donna di Vairano Patenora.

Stamattina il giudice D'Angelo del tribunale di Santa Maria Capua Vetere si è visto costretto a convocare un'udienza straordinaria, fra una decina di giorni, per conferire incarico al perito che dovrà valutare la genuinità dei "nuovi" files. Nei supporti consegnati dalla donna alla Procura, infatti, il consulente tecnico non ha trovato traccia degli audio di messaggi whatsapp. Un vero e proprio giallo.

L'imprenditore era stato arrestato in estate e dopo 4 mesi di detenzione nella casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere era stato scarcerato, dopo un'odissea per il braccialetto elettronico, con il giudice che, accogliendo l'istanza del suo legale, l'avvocato Salvatore Piccolo (intervenuto solo in un secondo momento in sua difesa), ha disposto gli arresti domiciliari.

articolo pubblicato sul sito www.casertanews.it



Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio