26 Settembre 2020
articoli
percorso: Home > articoli > Cronaca

Il codice deontologico del giornalismo locale. L´odio, l´ingiuria e l´augurio di morte non è giornalismo.

11-06-2016 09:42 - Cronaca
Purtroppo merita una riflessione la singolare vicenda del giornalismo locale. Purtroppo perchè le cose che dobbiamo scrivere sono davvero tristi perchè fanno comprendere l´animo umano a cosa è capace di arrivare. Nella giornata di ieri la testata giornalistica online caleno24ore, ottimamente diretta dal giornalista Davide De Stavola, ha pubblicato un articolo sui rumors relativi alla composizione della nuova giunta comunale. Si tratta di normali anticipazioni giornalistiche che seguono la vittoria elettorale. Tra queste anticipazioni vi era quella di indicare oltre a tre assessori, scelti tra gli eletti, anche un assessore esterno, non candidato e non eletto. L´indicazione, riportata come anticipazione giornalistica e con tutti i modi verbali al condizionale, aveva a corredo un autoscatto che ritraeva il nuovo sindaco Martiello con tale Ilario Capanna, giornalista locale, proprio dopo le elezioni. La foto ( che pubblichiamo) era stata pubblicata dallo stesso Capanna , senza limiti di privacy , sulla sua pagina di un social network e scansionata dai motori di ricerca. Trattasi quindi di una foto pubblica e pubblicabile da chiunque poiché la giurisprudenza ha parificato le pubblicazioni di scritti e di immagini sui social network alla ordinaria stampa. Se poi il giornalista locale non è contento di come risulti ritratto nella foto allora questa vicenda esula dagli affari giornalistici per assumere risvolti diversi. Un soggetto che si scatta una foto, la pubblica su internet e poi si lamenta che la foto stessa sia brutta o tendenziosa ha evidentemente dei problemi. Qualsiasi persona di buon senso leggendo l´articolo in questione può comprendere come trattasi di normale e corretta cronaca e critica giornalistica ed anzi le notizie contenute nell´articolo sono state riprese anche da altre testate virtuali e cartacee. Quello che sorprende è la presa di posizione ed il richiamo al codice deontologico del giornalismo non di Martiello , ma di Capanna. Facciamo adesso un piccolo passo indietro. Durante la campagna elettorale il giornalista locale appena citato dal suo blog personale che scimmiotta il sito ufficiale del comune è arrivato al punto di oscurare due candidati nel momento in cui ha annunciato le composizioni delle liste elettoriali. Uno presente nella lista con Merola sindaco e l´altro presente nella lista con Mariano sindaco. Uno dei due è proprio il sottoscritto che è stato sostituito nei resoconti giornalistici locali del Capanna da alcuni punti interrogativi. Ora domandiamo alla nostra consueta dozzina di affezionati lettori può costui invocare il codice deontologico del giornalismo per la pubblicazione di una foto, da lui stesso scattata e resa pubblica, che lo ritrae ? Quale è la correttezza professionale che questi invoca ? I toni che usa questo giornalista locale sono toni deontologicomente corretti? Per trovare risposta alcuni amici hanno visionato il profilo FB di questo grande cronista e pare sia pieno di ingiurie, offese, odio ed altro, arrivando anche ad augurare la morte. Non sappiamo chi sia il destinatario dei suoi auguri , perché il giornalista locale omette di fare nomi. Per parte nostra proseguiremo ad esternare il nostro pensiero senza alcun timore e saremo attenti osservatori di quanto accadrà nel nostro paese avendo a cuore solo il bene di Sparanise. Sulla vicenda rimettiamo il giudizio a chi legge senza fare commenti, ogni parola in più è superflua. Per il futuro avvertiamo i nostri amici e la dozzina di utenti che mai più presteremo attenzione a certi personaggi e a quello che esce dalle loro bocche : non siamo interessati ed intenzionati a replicare alle offese ed alle ingiurie, alle maldicenze ed all´odio. L´amore vince sempre sull´odio ed il nostro tempo merita di essere impiegato meglio.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio