07 Agosto 2020
articoli
percorso: Home > articoli > Cronaca

Nuova bocciatura dalla Regione Campania per l´amministrazione comunale di Sparanise. La domanda per l´efficienza energetica è stata presentata fuori termine.

03-01-2014 13:49 - Cronaca
Con decreto dirigenziale n.293 del 23/12/2013 (visibile nella sezione documenti di questo sito), ma la notizia è stata diffusa solo oggi, a firma del dr. Francesco Paolo Iannuzzi la Giunta Regionale della Campania ha reso noto l'elenco dei piccoli e medi comuni della regione ammessi al finanziamento per i progetti PAES. Si tratta di progetti, finanziati dalla Regione Campania, per il miglioramento e l'efficienza energetica. Un bando diretto ai piccoli e medi comuni della regione. Naturalmente il Comune di Sparanise che aveva presentato domanda, come può evincersi dal provvedimento regionale, è stato escluso. L'esclusione non è dovuta ad una bocciatura del progetto, ma addirittura alla presentazione della domanda fuori termine. Significa che la domanda di finanziamento non è stata proprio presa in considerazione. Tra tutti i comuni che hanno presentato la domanda solo Sparanise ha presentato l'istanza fuori termine. Nella domanda il Comune di Sparanise , che aveva nel mese di marzo del 2013 approvato un'apposita delibera di Giunta Municipale (la n.20/13) per partecipare al bando regionale, chiedeva il finanziamento per un progetto di riqualificazione ed efficienza energetica degli immobili comunali ed in particolare dell'edificio scolastico V. Solimene. L'edificio scolastico in questione, infatti, ha un ala completamente priva di riscaldamento e quello esistente è in pessimo stato. Anche l'edificio della scuola media ha palesato difetti all'impianto energetico al punto che al primo freddo , nello scorso mese di novembre, il dirigente scolastico, per un guasto all'impianto di riscaldamento, ha rispedito gli alunni a casa per tre giorni fino a quanto l'impianto non è stato aggiustato.

Grazie all'attuale compagnie amministrativa dalla Regione Campania non arriveranno fondi. Neppure per giustificare la bocciatura è possibile accampare giustificazioni quali il colore politico diverso tra l'ente comunale (ammesso che ne abbia uno) e quello regionale poiché a Sparanise le domande vengono escluso perché presentate fuori termine. D'altra parte è il caso di ricordare che l'attuale amministrazione comunale è riuscita nell'obbiettivo di centrare l'ennesimo record negativo. Non ha ottenuto un solo euro di finanziamento dalla Regione Campania per progetti presentati. Tutti i progetti presentati dal Comune di Sparanise sono stati respinti sia perché bocciati nel merito sia perché , come accaduto recentemente, la relativa domanda viene presentata in ritardo. In cinque anni di amministrazione , insomma, nessun progetto del Comune di Sparanise è stato approvato dagli organi regionali che gestiscono i fondi europei e l'ultima opera realizzata con fondi europei è proprio lo sportello unico realizzato quando assessore ai lavori pubblici era l'Avv. Salvatore Piccolo, oggi all'opposizione. Eppure in giunta esiste un apposito assessore con la specifica delega della "programmazione negoziale-Pit, fondi POR 2007/2013, energie rinnovabili, sviluppo ed innovazione " , questo soggetto ha anche l'incarico di vicesindaco. Cosa ha fatto in tutti questi anni di amministrazione ? Eppure era il politico più pagato dopo il sindaco.

Ma non è tutto. Questa amministrazione ormai tristemente nota con la locuzione "l'amministrazione negativa" oltra a non aver conseguito alcun finanziamento , è andata in negativo ( a conferma della bontà della locuzione) ed ha perso importanti finanziamenti precedentemente ottenuti . Un milione di euro per la piscina , ottenuti nel 2010. Diverse migliaia di euro per l'allargamento del ponte carbonaro e l'eliminazione del sottopasso ferroviario. Centinaia di migliaia di euro per la realizzazione di un parcheggio multilivello nella zona dell'area mercato. Fondi già stanziati per il Comune di Sparanise andati persi per l'incapacità e l'immobilismo dell'amministrazione.

Siamo davvero curiosi di vedere adesso che ci saranno le elezioni cosa inventeranno per giustificare la loro, ingombrante, presenza in amministrazione considerando l'ampia negatività dei risultati.


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio