12 Luglio 2020
articoli
percorso: Home > articoli > Cronaca

Piccolo: per l´unità dei cattolici occorre svecchiare i dirigenti locali.

03-01-2011 19:57 - Cronaca
"Bisogna stappare la bottiglia e togliere il tappo in modo da far uscire l´effervescenza che c´è". Un linguaggio adatto al momento festivo quello usato dall´assessore Salvatore Piccolo per annunciare la volontà "di aprire il tesseramento e creare una nuova e rinnovata sezione dell´Udc".L´esponente della maggioranza ha voglia di "svecchiare il partito e unire le anime dello stesso". A Sparanise, infatti, ci sono due anime dell´Udc, divise in casa ma unite nel seguire entrambe il presindente della Provincia On. Domenico Zinzi. Si tratta dell´area che fa capo a Piccolo, appunto, e quella che segue Consoli, sconfitto candidato alle elezioni regionali, organica alla sezione cittadina del partito. Sezione cittadina che aveva anche provato alle comunali del 2009 ad eleggere un candidato antitetico all´Avv. Salvatore Piccolo, risultando soccombente. Piccolo surclassò i rivali di area cattolica doppiandoli nelle preferenze. Per questo in consiglio comunale a Sparanise i cattolici sono rappresentati unicamente da Salvatore Piccolo. Ma proprio quella sezione è nel mirino di Piccolo che vuole "svecchiare il partito e consentire alle nuove leve, i giovani che sono in paese e che hanno già mostrato e dimostrato il loro valore in termini di idee e di azioni concrete, di poter entrare a pieno titolo nella scena politica del paese per creare una nuova classe dirigente impegnata e giovane". Ma Piccolo pensa anche alla possibilità "di creare unione tra le due anime del partito e di organizzare una sorta di partito unico".Certo la sua è un´idea che potrebbe trovare qualche difficoltà oggettiva nella realizzazione,
proprio per le differenze delle due anime del partito locale. Intanto l´assessore annuncia l´avvio della campagna di tesseramento. "Abbiamo tutto il mese di gennaio per poter provvedere al tesseramento e per
portare nel partito dei Cattolici tutti quelli che fino a questo momento non hanno avuto la possibilità di aderire al partito perché ritenuto ´vecchio´ e dunque poco adatto alla crescita".


fonte Corriere di Caserta

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account