12 Luglio 2020
articoli
percorso: Home > articoli > Cronaca

Sale scommesse e giochi leciti, le sale di Sparanise chiuderanno alle 21. Polemiche sull'utilità del provvedimento.

23-11-2019 17:08 - Cronaca
Sparanise (Cristiano Mattei). Entra in vigore in questi giorni (15 giorni dalla pubblicazione all’albo pretorio avvenuta il giorno 21/11/2019) il nuovo regolamento comunale sulle sale scommesse sportive e giochi leciti.Con la delibera di consiglio comunale n.29 del 30 ottobre 2019 l’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Salvatore Martiello, ha approvato un regolamento per l’esercizio delle attività di sale da gioco e scommesse lecite. Il regolamento valido nel solo territorio comunale in pratica vieta l’apertura al pubblico delle sale gioco in orari notturni ed anzi stabilisce l’apertura delle sale soltanto dalle ore 9.00 alle 12 e dalle 16 alle 21. Per l’apertura di nuove sale da gioco l’amministrazione comunale prevede particolare rigidità quali per esempio distanze , di almeno 500 metri, da scuole e chiese. Previste naturalmente sanzioni amministrative per i trasgressori ed anche la revoca , per violazioni accertate del regolamento, della licenza. Il regolamento approvato con i soli voti favorevoli della maggioranza consiliare non al completo , assenti Anna Trabucco e Maria Grazia Martiello ormai in aperto contrasto con l’amministrazione. In effetti sul territorio comunale insistono solo due sale scommesse una lungo il corso Matteotti e l’altra in via Calvi entrambe riferibili al medesimo gruppo imprenditoriale. Le opposizioni hanno sottolineato come il provvedimento restrittivo non può in alcun modo essere realmente utile al contrasto della ludopatia, obbiettivo dell’amministrazione, sia perché ormai esiste una capillare diffusione delle scommesse sportive online sia perché valendo il regolamento consiliare solo nel territorio comunale è facile ipotizzare che gli scommettitori ed i giocatori sparanisani continueranno a praticare il gioco nelle sale scommesse dei comuni vicini con danno per gli operatori sparanisani che pure impegnano personale locale nelle sale di Sparanise. Inoltre le sale scommesse trasmettono eventi sportivi online come le partite di calcio del campionato nazionale e sono spesso frequentate da residenti che non possono permettersi il costo di un abbonamento all’emittente satellitare. Proprio la chiusura alle 21 , quando i principali eventi sportivi iniziano a quell’ora, ha fatto ulteriormente evidenziare una volontà restrittiva dell’amministrazione. Resta da verificare la legittimità del regolamento che impone vincoli così restrittivi e l’eventuale ricorso dell’imprenditore interessato,

riproduzione riservata- articolo pubblicato su cronache di caserta del 23/11/2019
Documenti allegati

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account