03 Dicembre 2021
[]
articoli
percorso: Home > articoli > Cronaca

Durc falso per l'appalto, segretaria comunale in aula. La testimonianza di Rocco al processo a carico di dirigenti ed imprenditrice

18-10-2021 11:31 - Cronaca
Sparanise. La segretaria comunale Daniela Rocco testimone nel processo a carico dell'imprenditrice Stefania Ranucci e dei dirigenti comunali Angelo Manica ed Antonio Cerullo accusati a vario titolo di falso (l'imprenditrice) ed abuso d'ufficio (i dirigenti) per il caso del Durc falso per l'appalto delle fogne a Sparanise.
Rocco - chiamata sul banco dei testimoni dall'avvocato Salvatore Piccolo, parte civile per il consigliere comunale Antonio Merola - ha ribadito che lei stessa depositò una denuncia dopo che ebbe riscontro dall'Inps sull'irregolarità del Durc presentato dalla Diemme. Si torna in aula a gennaio. Nel collegio difensivo sono impegnati gli avvocati Claudio Romagnoli, Salvatore e Carlo Zannini e Vairo.
Secondo l'accusa Ranucci, tramite autocertificazione, avrebbe attestato di avere i requisiti per l'affidamento, in particolare di essere in possesso del Durc. Gli obblighi previdenziali certificati, però, non sarebbero stati veritieri. Dagli accertamenti, infatti, emerse come il Durc fosse stato richiesto solo dopo la domanda di partecipazione andando questo a costituire una causa ostativa all'affidamento della gara. I due dirigenti, secondo l'accusa, avrebbero colpevolmente affidato l'appalto (Manica) e stipulato il contratto (Cerullo).

articolo comparso sul giornale online casertanews.it consultabile al seguente link

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
icona chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

cookie