26 Settembre 2020
articoli
percorso: Home > articoli > Cronaca

San Vitaliano : la festa entra nel vivo. Lunedì concerto dei Nomadi

25-08-2019 05:32 - Cronaca
un momento della processione
Sparanise (Cristiano Matteri). Entra oggi nel vivo la tradizionale festa del patrono San Vitaliano. Il santo festeggiato a Sparanise che è stato vescovo di Capua è anche festeggiato a Catanzaro dove pure è protettore della cittadina calabrese. Sparanise, in particolare, deve le proprie origini al culto di San Vitaliano perché intorno all'anno 1000 l'abate Roffredo di San Vincenzo al Volturno , proprietario di alcuni possedimenti nell'agro caleno, volle erigere una chiesetta da dedicare al santo capuano, intorno alla chiesetta nacque la cittadina che successivamente venne chiamata Sparanise. Il paese , come ogni anno di questi tempi, si riempie dei tanti compaesani che vivono fuori anche per motivi di lavoro. Ieri sera la processione d'esordio che ha portato la statua del santo patrono dalla chiesetta nei pressi della stazione, dedicata a San Vitaliano, sino alla chiesa madre, dedicata all'Annunziata, sita in piazza Giovanni XXIII, alla quale hanno partecipato anche le autorità civili e militari guidata dal parroco Don Liberato Laurenza. Nella giornata di oggi la parte religiosa della festa proseguirà con la solenne messa della domenica officiata nella chiesa madre per poi , in serata, raggiungere tutto il centro storico con la processione. La parte popolare della festa , organizzata dal comitato feste patronali sotto il diretto controllo del parroco Don Liberato, vivrà la parte principale e forse più attesa con il concerto di lunedì 26 Agosto. Quest'anno il concerto è stato affidato al popolare e seguitissimo gruppo dei Nomadi ed il concerto , che avrà inizio alle ore 21.30, proprio per la grande affluenza prevista non si terrà, come di consueto, in piazza , ma nell'ampio slargo di via pozzo nuovo, nella zona dei cosidetti “palazzi gialli”. Rimedio adottato dal Comandante della Polizia Municipale Giovanni Fusco per ovviare alla mancanza di via di fuga nella piazza principale, che non è neppure sufficientemente capiente, seppure molto bella e suggestiva ed è, per la festa, addobbata con le luci delle luminarie. Forti consensi nella popolazione per l'organizzazione della festa di quest'anno che effettivamente è riuscita a mettere in campo un ampio cartellone di spettacoli serali, oltre al concerto dei Nomani di Lunedì 26 agosto , infatti questa sera domenica 25 agosto è prevista l'esibizione del comico-imitatore-cantante Francesco Cicchella di Made Sud, noto per le imitazioni in chiave comica di noti cantanti. Ieri sera esibizione del gruppo musicale “i Paria”, l'assistenza musicale alle processioni e per il paese è affidata alla banda della vicina città di Bellona, previsto inoltre un importante spettacolo di fuochi pirotecnici per martedì 27 agosto a conclusione della festa patronale.

articolo pubblicato su Cronache di Caserta del 25 agosto 2019 - riproduzione riservata citare sempre l'autore e la fonte

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio