25 Settembre 2020
articoli
percorso: Home > articoli > Cronaca

Una amministrazione al negativo

23-10-2013 18:36 - Cronaca
Nei giorni scorsi il Sindaco di Sparanise ha fatto affliggere, per le vie del paese, un manifesto dal titolo : " non abbiamo aumentato le tasse."

In molti leggendo il titolo del manifesto si sono domandati il motivo per il quale dalle parti del municipio qualcuno deve aver pensato di esternare tale espressione negativa.
La negatività è data dallo stesso titolo del manifesto che , appunto , inizia con la congiunzione negativa "non".
Le cose iniziano a complicarsi quando guardando bene il manifesto si vede che è stato scritto utilizzando il logo del Comune di Sparanise ed è stato affisso dagli attacchini del Comune, sotto al titolo campeggia anche la scritta : " il Sindaco informa."

Da questi elementi può desumersi che il manifesto è stato pubblicato a spese del Comune.

Per la cronaca occorre ricordare che il costo di un manifesto e della sua affissione non supera 100 euro e , quindi, non dovrebbe essere eccessivo se parametrato all´indennità che il Sindaco percepisce pari a circa 3.000,00 euro.
Tuttavia , come abbiamo già avuto modo di scrivere , questo Sindaco a far data dal 2011 ha deciso di risparmiare - non per le casse dell´ente , ma per le proprie, la somma di euro 250,00 circa mensili ponendo a carico del Comune un contributo forfettario per le proprie spese previdenziali , naturalmente in aggiunta alla già citata e lauta indennità. Una certa parsimonia dunque non è una novità, per restare nel campo delle espressioni negative.

Di per se il manifesto non è apparso significativo poiché oltre alla singolare scelta di propagandare una negatività contiene gratuite affermazioni probabilmente ispirate ad una logica politica particolare e di difficile decifrazione. Forse un messaggio cifrato.

Certamente ci troviamo d´accordo con il Sindaco nell´utilizzo di frasi ed affermazioni negative.
Si può anche dire che l´amministrazione non ha aumentato le tasse , d´altra parte le tasse locali sono già a livelli record come sanno i cittadini e l´impegno elettorale era quello di diminuirle.

Tante altre cose non sono state fatte.

Negli ultimi due anni l´amministrazione non ha eseguito lavori pubblici.

Non ha incentivato e protetto il commercio locale.

Non ha curato una corretta programmazione economica tanto che ad oggi per l´esercizio finanziario in corso non ha ancora approvato un bilancio preventivo.

Non ha previsto la bonifica dei siti inquinati di Sparanise ( area calce idrata ed area pozzo) e nega anche la necessita di un rapido intervento.

Non ha verificato la quantità e qualità di polveri sottili emesse dalla Centrale termoelettrica , ha invece conferito un incarico ad un solo avvocato per la somma di euro 15.000,00 annui per occuparsi della centrale , non si sa sulla base di quale criteri.

Non ha verificato l´esattezza dei pagamenti delle tasse locali sulla base degli estimi catastali della medesima centrale termoelettrica.

Non ha portato avanti importanti progetti, alcuni anche deliberati dal consiglio comunale , quali ad esempio l´eliminazione del sottopasso FS , la costruzione di un parcheggio multipiano tra l´area mercato ed il cimitero, la realizzazione del parcheggio intermodale a ridosso della stazione FS e per tale negativa condotta tutte queste opere , finanziate dalla regione e dallo Stato , non saranno più realizzate ed il relativo finanziamento è andato perduto.

In conclusione si è trattato di un amministrazione che a buon diritto può fregiarsi di utilizzare tante espressioni negative.
In fondo , è noto , che il Sindaco ha uno staff personale , in parte retribuito , che si occupa di comunicazione e quindi la scelta di passare messaggi negativi deve essere frutto di una specifica campagna di comunicazione probabilmente in vista delle elezioni della prossima primavera.

Certo per queste campagne di comunicazione sarebbe preferibile utilizzare risorte economiche proprie piuttosto che le casse comunali, ma alla fine per declinare negativamente condotte amministrative forse l´utilizzo dei fondi pubblici avrà un qualche senso.


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio