27 Novembre 2020
articoli
percorso: Home > articoli > Cronaca

Manifestazioni a Napoli contro il lockdown ed il coprifuoco.

23-10-2020 23:16 - Cronaca
Napoli (Cristiano Mattei). Oggi pomeriggio con una diretta pubblicata attraverso il noto social network Facebook il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha annunciato di aver richiesto al governo nazionale il lockdown per fermare l’impennata di contagi in atto e che in difetto, entro 48 ore provvederà egli stesso ad un lockdown regionale. Nel frattempo alle ore 23 è operativo il coprifuoco che tecnicamente significa l’impossibilità di essere in strada nell’orario indicato, che è previsto dalle ore 23 alle ore 5. Allo scoccare delle 23 invece a Napoli ed in alcune città della Campania si registrano manifestazioni spontanee di persone che si ribellano alle nuove restrizioni ed invocano la libertà. Il timore è di restare per decine di giorni, come a marzo ed aprile, confinati in casa e questa volte senza neppure misure di sostegno economico, che seppure parziali, sono state erogate a marzo ed aprile. Alcuni amici impegnati nelle manifestazioni ci hanno inviato delle immagini che noi pubblichiamo. Dopo un primo momento dove sembrava che le forze dell'ordine non volessero intervenire, sono iniziati scontri, cariche e lanci di lacrimogeni. La folla alle ore 23 e 50 si è radunata sotto la sede della Regione a piazza Santa Lucia gridando "liberateci"

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio