25 Settembre 2020
articoli
percorso: Home > articoli > Diritto

La mini-imu e la propaganda ( pagata dal Comune) di Mariano.

15-01-2014 13:02 - Diritto
In queste ore è' stata diffusa una nota propagandistica da parte del Sindaco di Sparanise con le consuete modalità ovvero utilizzando un sito web non ufficiale con la denominazione Comune di Sparanise , sito web di proprietà e gestito da un soggetto privato beneficato dal Sindaco di Sparanise con l'incarico di componente dello staff e per questo retribuito mensilmente direttamente dalle casse comunali.
Nella nota di propaganda il Sindaco di Sparanise , Mariano Fausto Sorvillo , afferma che grazie alla sua lungimiranza i cittadini di Sparanise non pagheranno la mini IMU la cui scadenza , in tutti i comuni italiani è prevista per il prossimo 24/01/2014.

Senza voler ulteriormente fomentare la questione legata all'utilizzo di risorse comunali per fini propagandistici , della cui questione ormai è stato investito direttamente il Prefetto di Caserta, occorre in questa sede precisare alcune cose , semplicemente, per amore di verità.
A Sparanise non è stata ridotta alcuna tassa locale e non è stata ridotta neppure l'IMU, l'aliquota è la medesima deliberata anche per gli anni precedenti. Anzi l'amministrazione comunale anche a fronte dell'iniziativa governativa di eliminare l'IMU sulla prima casa, nello scorso mese di ottobre, deliberò ugualmente l'aliquota per la prima casa poiché , chiariva il Sindaco nel Consiglio Comunale pubblico , qualora il governo avesse avuto ripensamenti circa l'abolizione dell'IMU sulla prima casa l'ente locale aveva già deliberato in merito.

Quello che è successo è che il governo nazionale ha deliberato di eliminare l'IMU dalla prima casa e quindi anche a Sparanise l'IMU sulla prima casa non sarà pagata.
Alcuni comuni d'Italia hanno invece deciso, nell'ambito dell'autonomia consentita, di aumentare le aliquote e per questo il prossimo 24/01/2014 alcuni cittadini residenti in tali comuni dovranno pagare la quota parte di competenza statale per effetto delle aliquote comunali superiori a quelle previste per l'esenzione. su 8.092 complessivamente esistenti in Italia.

Come si vede dai numeri si tratta di una palese minoranza dei Comuni Italiani , per chi volesse verificare , d'altra parte sappiamo che tra i nostri lettori vi sono taluni (pochi) affetti da grave malafede , in calce a questo scritto pubblichiamo l'indirizzo web del sito nazionale dal quale è possibile verificare tutti i comuni ei quali i cittadini sono soggetti al pagamento della mini IMU per il 24/01/2014.

Sparanise quindi non è il solo comune d'Italia dove non si paga la mini-IMU, anzi sono pochi dove la tassa si paga. Per comprendere quanto affermiamo basta considerare che nessuno dei tre comuni dell'agro caleno vedrà i propri cittadini soggetti al pagamento della mini IMU.
Anche i cugini di Calvi Risorta e Pignataro Maggiore hanno mantenuto le aliquote invariate e quindi nell'agro caleno la mini IMU non sarà pagata.
A differenza che negli altri comuni dell'agro caleno invece i cittadini di Sparanise pagheranno il costo della propaganda che il Sindaco di Sparanise intende svolgere , probabilmente in vista delle imminenti elezioni, mediante l'affissione di manifesti murali nel quale propaganda "la sua lungimiranza".

Sia a Calvi che a Pignataro nessuno si è sognato di propagandare con manifesti murali o comunicati stampa un beneficio inesistente , solo a Sparanise il Sindaco si è sentito in dovere di ricorrere alla propaganda elettorale anticipata , probabilmente deve essere un effetto della "sua lungimiranza".
Ci auguriamo che questo atteggiamento venga interrotto e si possa discutere nella prossima ed imminente campagna elettorale dei programmi elettorali futuri e per l'amministrazione in carica delle promesse elettorali cristallizzate nel programma elettorale del 2009 non mantenute.
Siamo anche certi che i nostri concittadini sono ormai stufi di dover assistere a continue affermazioni propagandistiche sfornite di qualsiasi segno concreto di utilità per il paese.
Sparanise è un paese stremato da un gravissimo disagio economico sociale dovuto alla mancanza di opportunità di lavoro ed il livello di tasse locali , non diminuite nel corso della consiliatura, è elevato rispetto alla scarsità dei servizi offerti. Questa, molto semplicemente, è l'amara verità.



per verificare tutti i comuni dove si applica la mini-IMU seguire il seguente link

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio