23 Settembre 2021
[]
articoli

Oggi 6 agosto si festeggia il Santissimo Salvatore, perché?

06-08-2021 13:41 - Storia locale
La festa cristiana della trasfigurazione di Cristo affonda le proprie radici direttamente nel racconto dei tra Vangeli sinottici ( Luca, Matteo e Marco). I Vangeli narrano che Gesù decide di salire sulla montagna dopo aver annunciato ai discepoli la futura passione. Chiama con sé per mostrare un prodigio soprannaturale solo Pietro ed i due fratelli Giovanni e Giacomo. Salito sul monte Gesù si trasfigura ovvero si veste di luce mostrando ai tre una chiara natura soprannaturale ed allo stesso tempo inizia a parlare con i due principali profeti dell'ebraismo Mose' ed Elia. Poi Gesù è circondando da una nube ed una voce proveniente direttamente da Dio afferma che egli è il proprio figlio. I tre discepoli, all'inizio impauriti, poi entusiasti di avere anche la presenza dei grandi profeti chiedono allora di restare sul monte, ma il prodigio finisce e Gesù deve riprendere la predicazione per annunciare la salvezza del mondo. Si tratta di un episodio evangelico direttamente legato alla cristologia ed in particolare alla salvezza del mondo come fine escatologico della passione e del sacrifico del Cristo. D'altra parte nel greco antico Salvatore era scritto con "Soter" che in aramaico, la lingua parlata in Palestina anche da Gesù, si traduceva proprio con Yoshua ovvero il nome imposto alla nascita a Gesù di Nazareth. Intorno al IV secolo d.c. il monte della trasfigurazione evangelica fu individuato nel monte Tabor, una delle poche asperità montuose presenti in Palestina, dove ovviamente fu eretta una basilica. La festività iniziò ad essere celebrata sin dalle origini del cristianesimo e per questo è riconosciuta anche dalla chiesa orientale. Anzi proprio la chiesa di Costantinopoli ha fornito valore teologico alla Trasfigurazione evangelica, per questo una delle principali celebrazioni avviene in Sicilia a Cefalù ( per molti secoli soggetta agli influssi della chiesa bizantina) dove il Cristo Pantocratore è raffigurato benedicente secondo il gesto tipico della chiesa orientale: pollice e medio uniti in luogo della benedizione latina con pollice indice e medio aperti. Studi monastici fondati sull'interpretazione dei vangeli individuarono in 40 giorni prima della crocifissione l' episodio della trasfigurazione. In oriente la Crocifissione di Cristo, slegata dalla Pasqua ebraica legata ai cicli lunari, veniva festeggiata il 14 settembre del calendario vigente ( che era ancora quello Giuliano istituito da Giulio Cesare) per questo la trasfigurazione di Cristo fu individuata nel 6 agosto. Dopo lo scisma d'oriente ed il nuovo calendario gregoriano, la celebrazione del Santissimo Salvatore, nel frattempo divenuta ricorrenza carica di significato teologico specificamente connesso con il valore cristologico della salvezza del modo, è rimasta immutata. Il nome Salvatore diffusissimo in tutta Italia, sopratutto nel meridione, è quindi associato alla ricorrenza religiosa della trasfigurazione piuttosto che legato all'indicazione di uno specifico santo come accade anche, ad esempio, per i nomi di Assunta e Concetta. Buon onomastico, dunque, a tutti i nostri lettori che si chiamano Salvatore che festeggiano l'onomastico il 6 agosto.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
Utilizziamo i cookies
Questo sito utilizza cookie propri al fine di migliorare il funzionamento e monitorare le prestazioni del sito web e/o cookie derivati da strumenti esterni che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze, come dettagliato nella Cookie Policy. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. Cliccando sul pulsante ACCONSENTO, acconsenti all'uso dei cookie. Ignorando questo banner e navigando il sito acconsenti all'uso dei cookie.
Cookie Policy - Privacy Policy
Accetta i cookies necessari